La proposta di Fornero: meno tasse sul lavoro e valorizzazione del capitale umano

Pubblicato il da gised

E' di ieri la dichiarazione del Ministro del Lavoro Elsa Fornero, di portare avanti una proposta di riduzione delle tasse in busta paga e di una valorizzazione delle risorse umane nell'ottica di una maggiore fiducia nella crescita positiva del Paese.

images--2--copia-1.jpg


Riduzione delle tasse

E' convinzione del Ministro che le tasse applicate in busta paga siano eccessive. Da qui la proposta sperimentale di diminuire l'entità delle tasse per tutte quelle aziende particolarmente attente al capitale umano: le imprese nelle quali si rileverà un rating elevato per quel che concerne la gestione del personale, potrebbero, così ottenere uno sconto sui contributi.

Ciò comporterebbe un alleggerimento del costo del lavoro per le imprese e una conseguente diminuzione delle tasse.

La proposta sarà oggi al vaglio del Consiglio dei Ministri 

 

Aumento dei livelli di produttività

Ma la valorizzazione delle risorse umane significa anche riconoscimento del lavoro e, quindi, dei livelli di retribuzione, un altro aspetto fondamentale nell'ottica di un risanamento della situazione lavorativa.

La proposta della Fornero è, a riguardo, quella di aumentare i livelli di produttività così da permettere un incremento dei salari: sarà, quindi, sostiene il Ministro, necessario trovare presto uno spazio di confronto intorno ad un tavolo.

 

Ancora, tra le proposte del Ministro Fornero vi saranno delle misure atte a favorire il lavoro dei giovani puntando sopratutto sulle dimensioni dell'apprendistato e del contratto a tempo indeterminato.

 

 

Con tag NOTIZIE

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post