Lavorare nel sociale

Pubblicato il da gised

Il lavoro nel sociale è uno dei lavori più diffusi in quanto sono molteplici sia le figure professionali che sono coinvolte  che gli ambiti che rientrano nel sociale. Attualmente è una delle professioni più frequenti in quanto  si realizza mediante i fondi messi a disposizione dai Comuni o dalla Regione.

images (1)

Chi lavora nel sociale?

Le figure che lavorano nel sociale sono: educatori,pedagogisti,psicologi, sociologi, assistenti sociali, animatori, ludotecari. Si tratta sempre di figure specialistiche che hanno o conseguito un titolo di studio universitario o frequentato un corso specifico di formazione ( come nel caso degli animatori e ludotecari).

Spesso tali figure lavorano in convenzione diretta con gli Enti, altre volte all'interno di strutture private come le Cooperative. 

Spesso chi lavora nel sociale opera a stretto contatto sia con il settore sanitario che con quello scolastico, per cui deve avere una formazione che gli permetta di muoversi e comunicare in più ambiti.

images.jpg

 

Gli ambiti del lavoro sociale

Lavorare nel sociale significa lavorare con professionalità, impegno e flessibilità all'interno di più ambiti: dai servizi educativi alle ludoteche,dal lavoro con le famiglie a quello con la scuola, dai servizi per gli anziani a quelli per le persone diversamente abili, dalla progettazione alla realizzazione di un servizio.

Si tratta di un campo complesso, centrato sulla persona e sul creare le condizioni per favorire il benessere e prevenire/ridurre il disagio sia individuale che sociale.

Un campo che richiede una predisposizione verso questo lavoro in cui è importante riuscire a mettere da parte sè stessi per andare veramente incontro all'altro in senso psicologico, emotivo, sociale e/o lavorativo.

images--2-.jpg

 


 

 



 

 

 

Commenta il post